Sport e Disabilità – In classe per crescere insieme.

L’Associazione “Periscopio” presenta la prima edizione del concorso “Disabilità e Sport,  binomio ricco di potenzialità“ destinato ai ragazzi e alle ragazze delle classi prime delle scuola secondaria di primo grado dell’istituto comprensivo Pergine 1. Nelle prossime edizioni saranno coinvolti altri istituti.
Lo sport è considerato un elemento centrale nella crescita delle persone, sia perché rappresenta un fattore di promozione del benessere psico-fisico sia perché contribuisce a sviluppare corretti stili di vita, autodisciplina, impegno alla collaborazione, accettazione delle sconfitte.
Lo sport inoltre contribuisce al superamento delle barriere siano esse culturali, religiose, linguistiche e soprattutto promuove la creazione di contesti favorevoli all’inclusione.

Obiettivi del bando:
I ragazzi saranno chiamati a svolgere una riflessione o un racconto su disabilità e sport, utilizzando la scrittura come mezzo per veicolare emozioni, sentimenti, dubbi e speranze a partire dalla loro conoscenza diretta o indiretta, il loro punto di vista, la loro sensibilità.
Tale progetto, da realizzare nel prossimo anno scolastico 2018-2019, è gestito dal G.S. Periscopio, gruppo sportivo diversamente abili di Pergine destinato ai ragazzi e alle ragazze delle classi prime della scuola secondaria dell’istituto comprensivo Pergine 1.
Agli alunni saranno offerti spunti di riflessione sul tema in oggetto (sport e disabilità) con interventi mirati in collaborazione con i docenti ed il consiglio di classe coinvolti. Il G.S. Periscopio porterà la propria testimonianza ed esperienza con filmati e presentazioni verbali per illustrare gli aspetti dello sport nella disabilità.
Gli interventi in classe, da parte di alcuni componenti del direttivo, sono stati programmati nel mese di febbraio 2019.

Criteri di valutazione:
Le narrazioni svolte dagli alunni interessati al progetto saranno valutate da una commissione congiunta fra docenti della scuola e dirigenti del gruppo sportivo Periscopio. La commissione sarà formata dal presidente dell’associazione Periscopio, dalla dirigente scolastica, o da un suo delegato, e da Clara De Boni, su indicazione di scuola ed associazione.
Le prove scritte saranno valutate dalla commissione considerando originalità e correttezza formale.
Ai tre elaborati migliori il G.S. Periscopio offre un corso di vela (della durata di tre giorni) presso il centro EKON di San Cristoforo al lago gestito dalla cooperativa Archè. Tale corso sarà realizzato al termine dell’attività scolastica entro il mese di agosto 2019.

Il centro Ekon al suo interno è attrezzato con imbarcazioni predisposte alla navigazione per persone con disabilità motoria accompagnati da istruttori qualificati o, per coloro che hanno effettuato i relativi corsi, per veleggiare in perfetta autonomia.

Il presidente del G.S. Periscopio Flavio Girardi

A conclusione del progetto giovedì 06/06/2019 si sono svolte presso la scuola media Andreatta di Pergine le premiazioni dei 3 elaborati migliori presenti tutti i 120 ragazzi che hanno partecipato alla iniziativa.